Fai clic qui per avviare la progettazione della targhetta.

Targhette e cartelli per cancelli

I cartelli per cancelli possono sia informare, avvertire che dare il benvenuto agli ospiti, nonché vietare l'accesso. Le informazioni possono essere diverse, ma a prescindere dal testo che si appende al cancello, l'intenzione è quella di comunicare un messaggio a chi passa il cancello. I privati utilizzano più spesso "Benvenuti" o "S prega di chiudere il cancello", mentre le aziende utilizzano i cartelli per cancello per informazioni, avvertimenti o divieti.

Crea un cartello per cancello unico, completamente adeguato alle tue esigenze.

I cartelli per cancelli non hanno misure, colori o forme predefinite. Esistono moltissime varianti e l'unico comune denominatore è il fatto che si trovano su un cancello e trasmettono un messaggio al visitatore. Di seguito alcuni dei cartelli più comuni:

Esempi di cartelli per cancelli

Si prega di chiudere il cancello - Un cartello classico, che tra l'altro si trova dove ci sono animali in libertà. Ma un cartello con il testo "Si prega di chiudere il cancello" si trova spesso anche in asili, scuole e centri ricreativi.

Benvenuti: Allo stesso modo del cartello di benvenuto sulla porta d'ingresso, molte persone hanno un cartello con lo stesso messaggio sul cancello. Alcune persone scelgono di avere solamente la parola "Benvenuti", mentre altre includono anche il cognome e l'indirizzo.

Accesso vietato: Quando il cancello segna il limite di una zona alla quale è vietato l'accesso, esso è spesso chiuso a chiave. In questo caso è bene avere un cartello sul cancello che indica chiaramente che l'ingresso è vietato, e eventualmente che si tratta di una zona pericolosa in cui trovarsi.

Attenti al cane - Se il cane è in cortile o in casa, è rispettoso indicare agli ospiti che c'è un cane libero. Soprattutto chi ha paura dei cani apprezza un cartello del genere.

Avvia la progettazione della targhetta

Cosa ne pensano i nostri clienti?